Il progressivo successo che ha accompagnato le esecuzioni con strumenti originali nel corso degli ultimi cinquant’anni, ha ragioni complesse anche se nello stesso tempo logiche.

Sono due i fattori principali che possono riassumere la riscoperta e il gradimento sempre maggiore della “musica antica”: comprensione semantica e utilizzo degli strumenti più idonei ad attuarla.

Ottavio Dantone, 25 marzo 2018